AddThis Social Bookmark Button
Visitatori ...
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi3158
mod_vvisit_counterIeri2897
mod_vvisit_counterQuesti 7 gg.9362
mod_vvisit_counterScorsi 7 gg.25871
mod_vvisit_counterQuesto mese77492
mod_vvisit_counterScorso mese133009
mod_vvisit_counterDal 01/04/20103231421

Online : 56
Il tuo IP: 54.234.13.175
,
21-11-2018
TNG News ...
Giornate Promo
Prossima Giornata Promozionale "Monge" 26 Ottobre 2018
Che tempo fa?
Click per aprire http://www.ilmeteo.it
Traduci
English Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch Finnish French German Greek Hindi Japanese Korean Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Swedish Catalan Hebrew Slovak Ukrainian Albanian Turkish
Home Eventi Eventi 2010 Enel - Centrali aperte 2010

PostHeaderIcon Enel - Centrali aperte 2010

.
GRANDE SUCCESSO!
"ENEL - Centrali aperte 2010"

Domenica 13 giugno 2010, sotto il Patrocinio del Comune di Tivoli, presso la storica Centrale Idroelettrica dell'Acquoria in Villa Adriana - Tivoli (Rm), è stato reso possibile visitare l'impianto a migliaia di cittadini, i quali hanno potuto partecipare a numerose iniziative tra cui la degustazione dei prodotti tipici locali. La Centrale dell’Acquoria prende il nome dall’antica sorgente naturale detta aqua aurea e si trova sulla sponda sinistra dell’Aniene, sotto il complesso archeologico del Santuario di Ercole Vincitore. Prima che venisse realizzata l’attuale centrale, furono costruiti due piccoli impianti: il primo, in località Vesta, costruito nel 1884 dall’ingegnere Gaulard per l’illuminazione cittadina; il secondo, inaugurato nelrealizzata dalla società “Anglo-Romana” sotto le arcate del Santuario di Ercole Vincitore; nel 1902, anche questo impianto fu dismesso, quando più in basso, lungo l’Aniene, fu attivata la nuova centrale. Quest’ultima utilizzava le acque di scarico della centrale di Vesta, che convogliate nel canale Canevari venivano raccolte in un bacino, ricavato tra le rovine del Tempio d’Ercole, abbandonato nel 1993 dall’Enel, per consentire il recupero del complesso archeologico. Alla manifestazione di quest'anno abbiamo avuto l'onore di partecipare anche noi, il team di "TuttoNaturaGarden", con una piccola esposizione di piante aromatiche tipiche della zona. Tutti i numerosi visitatori del nostro Stand hanno ricevuto il coupon, presentando il quale usufruiranno di uno sconto sugli acquisti effettuati nel nostro negozio.

Li aspettiamo nei nostri locali, con tanta simpatia.

Tombolillo Luciana - P. I.  08308181000 - C. F.  TMBLCN68S61L182Q

Tutti i Marchi presenti nel sito sono di proprietà dei rispettivi Titolari.

 

 

 

Ultimo aggiornamento (Lunedì 20 Ottobre 2014 08:27)

 
Banner