AddThis Social Bookmark Button
Visitatori ...
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi1591
mod_vvisit_counterIeri3608
mod_vvisit_counterQuesti 7 gg.1591
mod_vvisit_counterScorsi 7 gg.25569
mod_vvisit_counterQuesto mese69619
mod_vvisit_counterScorso mese116020
mod_vvisit_counterDal 01/04/20104315123

Online : 57
Il tuo IP: 34.204.179.0
,
19-08-2019
TNG News ...
Che tempo fa?
Click per aprire http://www.ilmeteo.it
Traduci
English Arabic Bulgarian Chinese (Simplified) Croatian Czech Danish Dutch Finnish French German Greek Hindi Japanese Korean Norwegian Polish Portuguese Romanian Russian Spanish Swedish Catalan Hebrew Slovak Ukrainian Albanian Turkish
Home Novita' Il mondo della birra Birra e peperoncino

PostHeaderIcon Birra e peperoncino

Luciana
BIRRA & PEPERONCINO

La birra e il peperoncino in cucina  è un ottimo abbinamento, sia che si tratti di accompagnare piatti piccanti con una buona birra fresca, sia che la birra diventi un  ingrediente della cucina piccante.  Alcuni mastri birrai hanno creato una  particolarissima  birra aromatizzata al peperoncino. Attualmente si trovano in commercio diversi frutti di questo "esperimento". La più conosciuta è la Chili Beer, prodotta in Arizona, si tratta di una birra ambrata dal piacevole aroma di malto, con un buon bilanciamento di  luppolo, il cui gusto caldo e speziato è dovuto alla presenza di un peperoncino jalapeno intero nella bottiglia. Esistono però anche delle birre italiane aromatizzate al peperoncino come la Verdi Imperial Stout, si tratta di una birra ad alta fermentazione rifermentata in bottiglia, dal colore ebano scuro e dalla schiuma color cappuccino, in cui l'utilizzo del peperoncino si abbina alla perfezione con le note di cioccolato. Un altro esempio è la Birra Habanero si tratta di una birra ambrata a bassa fermentazione non pastorizzata e non filtrata, aromatizzata con peperoncino Habanero. Gli amanti del peperoncino appassionati di Homebrewing, saranno stuzzicati dall'idea di provare a produrre in proprio una birra aromatizzata al peperoncino. Non esiste una ricetta. In questo caso, bisogna sperimentare un po' per trovare la combinazione in grado di soddisfare il proprio gusto personale. Se si utilizza un kit, ci si può orientare su un malto Draught, Mexican o European Lager. I peperoncini vanno lavati accuratamente, tagliati a fette, privati dei semi (ed eventualmente della placenta se molto piccanti) e uniti al malto in fase di bollitura, quindi posti nel fermentatore insieme al resto degli ingredienti. Molti suggeriscono di aromatizzare la birra al peperoncino con un tocco di zenzero e/o citronella. Una volta terminata la prima fermentazione, alcuni preferiscono rimuovere i peperoncini prima dell'imbottigliamento mentre altri li lasciano, anche per motivi "estetici". La qualità e la quantità del peperoncino sono strettamente legate, nel caso di utilizzo di peperoncini  (tipo Jalapeno) si possono utilizzare dai 5-6 peperoncini per ogni 20 litri di birra da produrre. Per i primi esperimenti è consigliabile orientarsi su peperoncini non troppo piccanti e non molto aromatici, in quanto è più facile trovare la proporzione con le altri componenti della birra aromatizzata. Un intervento consigliato, da eseguire diversamente da come spiegato precedentemente, è la preparazione di un'essenza alcolica aromatizzata al peperoncino.  Questa può essere preparata lasciando in infusione per alcuni giorni dei peperoncini in un alcolico forte (ad esempio vodka), tale essenza può essere aggiunta in piccole quantità alla birra per regolare il bilanciamento della piccantezza e degli aromi. Tale essenza può anche essere utilizzata per sperimentare la birra aromatizzata al peperoncino senza aggiungere i frutti in fase  di fermentazione, miscelandola alla birra in fase di imbottigliamento.

 


 

 

ABBINAMENTI TRA
BIRRA & PEPERONCINO

Fino a qualche anno fa, soprattutto in Italia la birra era relegata al ruolo di bevanda rinfrescante da bere con la pizza ma, sebbene questo abbinamento resti validissimo, si è visto che le potenzialità della birra vanno ben oltre. Di recente si è iniziato a studiare abbinamenti tra cibo e birra, soprattutto la cucina piccante che offre molte combinazione con la frizzante bevanda, che in alcuni casi si dimostra addirittura più versatile del vino. Soprattutto nella cucina molto speziata come ad esempio quella messicana, indiana, e thailandese la freschezza della birra si combina alla perfezione con gli aromi e la piccantezza del peperoncino.
La birra entra come ingrediente nelle ricette piccanti, il suo aroma particolare si unisce alla perfezione con il peperoncino, la paprika e le spezie piccanti. Ma, parlare in generale di birra, è riduttivo perché le tante possibilità di abbinamento di questa bevanda sono date proprio dalla grande varietà di stili, adatti ad accompagnare ed esaltare cibi diversi. Il migliore abbinamento tra una ricetta piccante o un particolare peperoncino è seguire il proprio gusto personale, la propria fantasia e la propria esperienza. Qualche piccolo suggerimento per trovare più facilmente lo stile di birra ideale per accompagnare la propria ricetta piccante.

LIGHT LAGER tipica birra a bassa fermentazione, con un moderato contenuto alcolico e dal gusto fresco e luppolato. Si abbina alla cucina etnica piccante come la messicana e l’indiana, ai peperoncini molto piccanti come l’Habanero e il Dorset Naga alle spezie piccanti come il curry.

PILSNER birra leggera, luppolata, è adatta a rinfrescare l'incontro con peperoncini piccanti come l’Habanero e il Dorset Naga, ma si abbina bene anche a salse e condimenti a base di paprika.

EUROPEAN AMBER LAGER birra maltata e dal tenore alcolico moderato, tra i peperoncini è particolarmente consigliato il Datil.

DARK LAGER birra leggermente più scura e meno amara della light lager. Buon abbinamento con il peperoncino Rocoto e con la paprika.

BOCK birra dal colore intenso e dal gusto più corposo e maltato rispetto alla lager. Ottima con i piatti della cucina messicana e quindi con peperoncini come l’Habanero,il Jalapeno il Serrano.

ENGLISH BROWN ALE birra ottima come aperitivo ed è consigliata con peperoncini aromatici come l’Aji, il Mushroom Yellow, il Cumari.

ENGLISH PALE ALE, INDIA PALE ALE (IPA) birre leggere, da abbinare con preparazioni altrettanto delicate. Ideali sono i peperoncini non troppo piccanti come il Black Prince il Fushimi e lo Shishito. Si abbina bene alla cucina etnica piccante come  la messicana e indiana e alle spezie piccanti come il curry.

SCOTTISH AND IRISH ALE birre forti  dal  gusto deciso. Ottimo l'abbinamento con salse piccanti a base di peperoncino Tabasco o Chipotle.

PORTER e STOUT birre corpose, dal gusto pieno e deciso. Per quanto riguarda il peperoncino, ottimo l'abbinamento con il Datil, con il Rocoto e con il Tabasco.

GERMAN WEATH birra, mediamente corposa e fruttata. Consigliati i peperoncini piccanti e fruttati come Amachito, Datil, Cumary, Yuquitania. Buono anche l'abbinamento con la paprika.

BELGIAN STRONG ALE le golden si accompagnano bene a formaggi e salumi stagionati ma anche a piatti a base di molluschi e crostacei per quanto riguarda le dark, ottimo l'abbinamento con le carni rosse. Si possono accostare peperoncini piccanti come l’Habanero Chocolate,  lo Scotch Bonnet, l’Habanero White.

STRONG ALE birra aromatiche e corpose. Consigliati i peperoncini fruttati e aromatici come l’Habanero Red e l’Amachito.


FRUIT BEER birra aromatizzata alla frutta. Consigliato l'abbinamento con peperoncini fruttati e aromatici come l’Habanero Red e l’Amachito.

.

Ultimo aggiornamento (Domenica 09 Febbraio 2014 20:59)